"Chi viaggia senza incontrare “l’altro”, non viaggia, si sposta”.
Alexandra David Neel

Holi Festival, samurai e danze: a Padova torna il Festival dell’Oriente

Festival dell'Oriente, PadovaAppena entrati nei quattro padiglioni del “Festival dell’Oriente” si viene proiettati in un viaggio straordinario attraverso la cultura, la storia, i sapori e le arti millenarie di Cina, Giappone, Vietnam, India, Thailandia, Indonesia, Sri Lanka, Mongolia, Corea del Sud, Indonesia, Nepal, Rajasthan, Birmania e Tibet.

 

 

Festival dell'Oriente, PadovaPer il terzo anno consecutivo, a Padova Fiere l’atmosfera di paesi lontani ed affascinanti rivive negli spettacoli folkoristici che senza sosta esplorano le tradizioni delle minoranze etniche dell’Oriente meno conosciuto attraverso danze ipnotiche e coinvolgenti che spaziano nel vasto range di espressione artistica orientale: danza del ventre, sagat, tribal fusion, solo tabla, danza con spada, danza con candelabro, fan veil, ali di Iside, danza egiziana con bastone.

 

 

Attorno ai palchi, si alternano mostre culturali ed aree interattive, laboratori per la costruzione di mandala, concerti di campane tibetane, un grande bazar orientale ricco di prodotti tipici e curiosità introvabili con ristoranti tematici dove gustare prelibatezze etniche.
Padova, Festival dell'OrienteAmpio spazio alla nobile tradizione delle discipline da combattimento orientali, con il “Festival delle Arti Marziali”, ed al mondo olistico e della cura di corpo, mente ed anima con il settore “Salute e Benessere: da Oriente a Occidente” con dimostrazioni gratuite delle terapie olistiche e delle discipline bionaturali eseguite da specialisti di yoga (appena inserito dall’Unesco fra i Patrimoni immateriali dell’Umanità), ayurvedica, fiori di bach, theta healing, meditazione, reiki, massaggi, ci kung, tai chi chuan, shiatsu, tuina, bio musica, rebirthing, integrazione posturale.

 
Festival dell'Oriente, PadovaMerita lo straordinario spettacolo dell’Holi Festival, la festa del colore tipica della tradizione spirituale e religiosa induista riproposta in chiave Bollywood, che si svolgerà nell’area esterna dei padiglioni domenica 18 dicembre dalle ore 15:00.
Fra le novità dell’edizione 2016, nell’area culturale del Giappone la maestra Giapponese Mimi Machiya svelerà i segreti della tradizionale cerimonia di vestizione del Kimono, a disposizione delle visitatrici che vorranno offrirsi come modelle davanti ad un Tori, il tradizionale portale d’accesso giapponese, ricostruito a grandezza naturale, che conduce ad un’area sacra.
In programma anche uno show dedicato al Bushido, la via del guerriero adottata dai Samurai con il maestro Yosuke Aikawa impegnato nell’arte della spada tipica dei combattenti Nipponici, tra forza, eleganza ed abilità.

 

 

 
Festival dell'Oriente, PadovaUltimo appuntamento: da venerdì 16 a domenica 18 dicembre, 10:30-22:30 a Padova presso PadovaFiere (in treno: 5 min a piedi, a sinistra dalla Stazione FS).
Ingresso 12 euro, ridotto 5 euro (bambini 5 – 10 anni e accompagnatori di disabili)
Info www.festivaldelloriente.it

Archivi