"Chi viaggia senza incontrare “l’altro”, non viaggia, si sposta”.
Alexandra David Neel

Al Palazzo del Quirinale la mostra “Dall’antica alla nuova Via della Seta”

Buddha stante, India Uttar Pradesh

Buddha stante, India Uttar Pradesh

Fino al 26 febbraio 2017 il Palazzo del Quirinale ospita, nella Galleria Alessandro VII, la mostra “Dall’antica alla nuova Via della Seta” che illustra la storia millenaria dei rapporti tra la Cina e l’Occidente, in particolare l’Italia, attraverso ottanta capolavori antichi provenienti dalle più importanti istituzioni museali europee e italiane tra cui il British Museum, il Musée du Louvre, il Musée Cernuschi e Guimet di Parigi, il Museo di Berlino, il Museo di Lione, il Museo d’Arte Orientale di Torino, il Museo delle Civiltà / Museo d’Arte Orientale “Giuseppe Tucci” di Roma, la Biblioteca Nazionale Centrale e il Museo del Bargello di Firenze, il Museo del Tesoro di San Domenico di Perugia, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, i Musei Vaticani.

 

 

 

Buddha stante, Pakistan, II - III secolo

Buddha stante, Pakistan, II – III secolo

Saranno presenti anche una ventina di opere moderne provenienti dalla Cina e realizzate da grandi artisti cinesi contemporanei.
Lungo l’antica Via della Seta che attraversava il vasto continente euroasiatico, l’Oriente e l’Occidente sono entrati in contatto e si sono arricchiti rispettivamente con lo scambio di merci, tecniche e informazioni di ogni genere. Missionari di varie fedi, Cristiani, Confuciani e Buddhisti, seguendo le piste della Via della Seta, si sono conosciuti, hanno dialogato e contribuito a diffondere un clima di tolleranza cha ha scavalcato le frontiere incerte degli Stati e aiutato i popoli a crescere.
Tra gli uomini che hanno affrontato il lungo viaggio dall’Italia alla Cina, Marco Polo, i gesuiti Matteo Ricci e Martino Martini hanno avvicinato i nostri due popoli e il loro ricordo è ancora vivo nel cuore dei Cinesi di oggi.
La mostra è curata da Louis Godart, Consulente del Presidente della Repubblica in materia di iniziative ed eventi culturali ed espositivi, in collaborazione con David Gosset e Maurizio Scarpari.

 
Giorni di apertura dal 6 al 18 dicembre 2016 e dal 10 gennaio al 26 febbraio 2017 : martedì – mercoledì – venerdì – sabato – domenica
Giorni di apertura dal 19 dicembre 2016 al 9 gennaio 2017: 19-20-21-22-23-27-28-29-30 dicembre 2016 e 3-4-5 gennaio 2017
Orario: dalle ore 10.00 alle 16.00 (ultimo ingresso ore 15.00).
Prenotazione obbligatoria, http://palazzo.quirinale.it/mostre/2016_cina/cina_home.html

 

Via della Seta, Viaggi LeviViaggio lungo la Via della Seta: tour guidati dalla capitale dell’Impero Celeste, alle province del Gansu e del Qinghai con gli antichi monasteri tibetani ricchi di tradizioni e religiosità: le grotte di Binglingsi sul fiume Giallo, raggiungibili solo via fiume; i monasteri di Labrang e Ta’er; il “Buddha dormiente” di Zhangye; Jayuguan, l’ultimo baluardo della Grande Muraglia; le incredibili grotte di Mogao a Dunghuang (UNESCO).
Con I Viaggi di Maurizio Levi, www.viaggilevi.com

Archivi