"Chi viaggia senza incontrare “l’altro”, non viaggia, si sposta”.
Alexandra David Neel
Laura Colognesi

Laura Colognesi

Giornalista e velista veneziana, da sempre viaggia per il mondo nei luoghi più sperduti con curiosità e nuovi occhi.
Ex membro della Guardia Costiera Volontaria di Venezia, dal 2010 al 2014 direttore editoriale della rivista nazionale cartacea “Mete d’Italia e del Mondo”.
Migrazioni varie nell’editoria turistica, dalla direzione del mensile “Last Minute & Viaggi” al ruolo di Amministratore Delegato di “To Get Air”, rivista di bordo della Compagnia aerea di bandiera Danube Wings con sede a Bratislava.
Da febbraio 2014 dirige il periodico cartaceo “News Magazine”.
Da giugno 2014 Marketing Manager Italia del tour operator “Orient Explorer Armenia” con sede a Yerevan e da ottobre Direttore Mercato Estero Casa Editrice Fusta, specializzata nella scoperta del mondo a piedi. Attualmente direttore del mensile “Sulle Strade d’Europa” e del bimestrale “In & Out”.
Membro del GIST Gruppo Italiano Stampa Turistica.
Co-autrice della “Guida al turismo enogastronomico 2015”:
Adora leggere (libri preferiti “Il vecchio e il mare” – Hemingway, “La vita davanti a sè”- Romain Gary), scoprire i luoghi a passo di nordic walking, i gatti, le città decadenti, i porti e chi non si prende troppo sul serio.

 

A passo lento nei Cammini di Leuca sino al “De Finibus Terrae”

Santuario Leuca PiccolaQua e là piccoli santuari ammantati di fascino e polvere emergono dal mezzo del nulla, come Leuca Piccola a Barbarano del Capo, a pochi chilometri dalla Basilica Santuario di Santa Maria di Leuca, la “De Finibus Terrae”, eretta alla fine delle terre nel Capo di Leuca, estremità del Salento, della Puglia, dell’Italia e dell’Europa intera.
Continua a leggere

BMT 2018, dal 23 al 25 marzo Napoli capitale mondiale del turismo

Sarà una Borsa Mediterranea del Turismo a forte connotazione internazionale quella in programma alla Mostra d’Oltremare di Napoli da venerdì 23 a domenica 25 marzo. Napoli capitale mondiale del turismo quindi! Non si tratta della solita formula abusata: accanto alla tradizionale vetrina riservata all’offerta Italia, con un particolare focus sul centro sud, e alle proposte degli oltre 500 espositori fra tour operator, compagnie crocieristiche, catene alberghiere, vettori aerei, marittimi e su gomma, l’edizione 2018 BMT allargherà ancor di più lo spazio riservato agli enti del turismo stranieri che quest’anno hanno scelto Napoli per avvicinare un mercato come quello meridionale che conserva ancora enormi potenzialità di crescita.

Continua a leggere

“Stili e Sapori”, a Padova nasce il primo food & lifestyle festival

Stili e Sapori Padova 2017Oltre 150 eventi (laboratori, convegni e seminari), con il week end per il pubblico e il lunedì per gli operatori (2.000 accreditati) e 400 espositori di food, beverage, health care, attrezzature professionali, abbigliamento e accessori: con “Stili e Sapori” la Fiera di Padova dal 25 al 27 novembre diventa per la prima volta un grande Villaggio del gusto.
Con diverse anime: LovEat, rassegna di eccellenze enogastronomiche, Tecno&Food, salone professionale di attrezzature per la ristorazione a cui si unirà CiaoPizza curato da APES, VeganDays, il più grande festival etico d’Italia e World Allergen & Smart Food Expo, salone di materie prime e prodotti finiti, tecnologie e servizi per allergie e intolleranze alimentari, integratori e medical food.

Continua a leggere

ShowRUM 2017: a Roma il festival dedicato al rum

rumOttomila partecipanti, 50 Paesi coinvolti, 400 etichette e 7mila litri di rum versati: questi alcuni dei numeri del successo di ShowRUM – Italian Rum Festival, giunto alla quinta edizione, che domenica 8 e 9 ottobre presenta le novità del settore in oltre 70 stand. Novità del festival, la consegna a due ‘promesse’ del settore, di un riconoscimento dedicato a Silvano Samaroli, ‘Signore degli Spiriti’, storico imbottigliatore di rum e whisky, scomparso nel febbraio 2017 e membro storico della giuria della STC – ShowRUM Tasting Competition.

Continua a leggere

Lido di Venezia, a piedi dalle bocche di porte ai Murazzi, nei luoghi di Byron e Mann

nordic walking spiaggiaSolo a piedi si scoprono gli anfratti del Lido di Venezia, lembo di terra lungo 12 km fra la laguna e il Mar Adriatico, una palestra a cielo aperto con oltre dieci chilometri di spiagge e l’Oasi degli Alberoni WWF in una pineta di circa 30 ettari, da percorrere senza fretta, lungo tracciati che costeggiano i fortini della Prima Guerra mondiale, alla scoperta dell’architettura delle eleganti Ville in stile liberty e della storia internazionale del cinema racchiusa nel Palazzo della Mostra del Cinema di Venezia. A riva si pratica il Bio Walk Nordic-Kneipp, sessione in acqua di mare per stimolare la circolazione periferica degli arti inferiori e per migliorare coordinazione, equilibrio, postura e mobilità attraverso sessioni di stretching attivo, ideato dall’istruttore federale della Scuola Italiana Nordic Walking Andrea De Favari.

Continua a leggere

Archivi